L’Europa al Salone di Torino liberato – De Luca

L’Europa è dei giovani

Dall’intervento di Erri De Luca al Salone del libro 2019:
“Sono nato in un’Europa piena di confini. Ammiro una generazione come questa appena nata, senza frontiere. Quando sento parlare di ritorno dei nazionalismi vedo solo un tuffo nel passato”.
“Esistono posizioni sovraniste che, per ipocrisia, non hanno il coraggio di ammettere il loro nazionalismo. Ogni forma di egoismo, in realtà, è in contrasto con quello degli altri. È inevitabile. È la zavorra che l’Europa si porta dietro”.
“Chi parla ora di invasione applica un errore semantico: a invadere sono popoli interi, con intenzioni belliche ben precise, non spicciolate di migranti sui barconi”.

Menu